Antonio Sacchini 1730 – 1786 (Giacché mia sposa sei)

Giacché mia sposa sei / Veni electa mea
Karlsruhe, Badische Landesbibliothek: D-KA Don Mus.Ms. 1703
Londra, British Library: GB-Lbl Add. 29967, ff. 31r-58v

Edizione moderna a cura del Venice Music Project, trascrizione di Caterina Chiarcos
Consulente in musicologia Dott.ssa Marica Tacconi
La ricerca e la trascrizione sono state rese possibili dal generoso sostegno della Gladys Krieble Delmas Foundation.

7.00

Descrizione

Giacché mia sposa sei / Veni electa mea

Lista dei contenuti:
“Duetto a Soprano I & II con Violini, Alto viola, con Fondamento”
Collocazione tra il duetto profano “Giacchè mia sposa sei” (Londra, British Library) e il suo contrafactum sacro “Veni electa mea” (Karlsruhe, Badische Landesbibliothek).
La linea del violino II manca nel contrafactum sacro, ed è volutamente omessa nella trascrizione.
***
Organico:
Violino I, Viola, Soprano I, Soprano II, Basso continuo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Antonio Sacchini 1730 – 1786 (Giacché mia sposa sei)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *