Fabiano Martignago – Flauto Dolce

Fabiano Martignago Flauto DolceFabiano Martignago si è diplomato nel 2012 in flauto dolce con il massimo dei voti al Conservatorio A. Steffani di Castelfranco V.to (TV) e nel 2015 ha conseguito il diploma accademico di II° livello in discipline musicali – flauto dolce, con il massimo dei voti e la lode, presso il Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza.

Nel 2009 si è classificato primo al I° Concorso Nazionale di flauto dolce indetto dall’E.R.T.A. (European Recorder Teachers’ Association), a Padova.

Nel 2011 ha vinto come solista l’ottava edizione del Premio Nazionale delle Arti, indetto da tutti i Conservatori italiani, sezione “Musica con strumenti antichi”, a Benevento.

Ha partecipato a masterclass, corsi e laboratori di musica antica e barocca, perfezionandosi con Dan Laurin, Kees Boeke, Han Tol, Stefano Bagliano, Lorenzo Cavasanti, Manuel Staropoli, Alfredo Bernardini.

Ha al suo attivo numerosi concerti, in Italia e all’estero (Austria, Francia, Svizzera, Spagna, Albania), sia con formazioni di musica da camera, sia da solista, con repertori di musica antica e barocca; si è così esibito nell’ambito di importanti rassegne concertistiche e festival musicali nazionali ed internazionali, tra cui “Steirisches Kammermusik Festival” a Graz (Austria), “Musique de Chambre Festival” a Beausoleil (Francia), “Ghislierimusica” a Pavia, “Settimane Barocche” a Brescia, “L’Orecchio di Giano” a Roma, “Monteverdi Festival” a Mantova, “Wunderkammer Festival” in Friuli Venezia Giulia, “Musei d’estate” a Treviso, “Biennale Musica” a Venezia, ”Grandezze e Meraviglie” a Modena, ecc…

Nel 2013 si è esibito in un concerto in diretta dalla sala Assunta di Radio Vaticana e ha partecipato, in qualità di flautista, alla registrazione per la RAI della trasmissione “Indagine su Giorgione” presso il Museo Casa Giorgione di Castelfranco V.to (TV).

Collabora con diverse formazioni, tra cui l’Orchestra “Il Pomo D’Oro”, l’Ensemble “Collegium Pro Musica”, “Arco Antiqua”, l’Orchestra da Camera “Lorenzo Da Ponte”, “RossoPorpora” e “Venice Music Project”.
Dal 2020 è componente del quartetto di flauti dolci “IRQ” diretto da Lorenzo Cavasanti.

Ha partecipato a incisioni discografiche per Brilliant Classics, Warner Classics & Erato, Glossa e La Bottega Discantica.

Nel 2019 registra insieme a Luca Ventimiglia un cd di duetti di Joseph Bodin de Boismortier edito da Brilliant Classics, e nel 2020, assieme a Angelica Selmo, incide un cd di sonate per flauto dolce e clavicembalo di Johann Ernst Galliard edito sempre da Brilliant Classics.

E’ docente di flauto dolce presso il Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza.

Other content that might interest you

Rolando Moro Violoncello
Special Guests

Rolando Moro – Violoncello

Rolando Moro ha iniziato lo studio del Violoncello a 6 anni con Giancarlo Trimboli. Successivamente si è iscritto al conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, studiando dapprima con il M.

Leggi Tutto »
Luca Ventimiglia Flauto Dolce
Special Guests

Luca Ventimiglia – Flauto Dolce

Luca Ventimiglia Ha ultimato gli studi di Flauto Dolce presso il conservatorio Claudio Monteverdi di Bolzano, diplomandosi con il massimo dei voti e lode sotto la guida del Maestro Lorenzo

Leggi Tutto »
Angelica Selmo Clavicembalo
Special Guests

Angelica Selmo – Clavicembalo

Angelica Selmo, dopo aver concluso gli studi pianistici con R. Zadra con la votazione di 110/110 e lode, si è dedicata allo studio del clavicembalo sotto la guida di P.

Leggi Tutto »
Benvenuto nell'autentica esperienza di un concerto barocco
Special Guests

La Mirandola

Concerto 13 Aprile 2024 ore 19:00– Scuola Grande dei Carmini Nella metà del diciassettesimo secolo, il nuovo stile musicale del barocco si diffonde sempre di più in tutta Europa ed

Leggi Tutto »

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Keep informed about our initiatives and concerts!

If you would like to stay in touch and receive information about our concerts and events, as well as invitations for them, SIGN UP for our newsletter

Support the Venice Music Project!

Your support will help us to budget for extra-special programs in celebration of our first decade of activity, as well as help to fund our Musical Archaeology and the performances of works we discover during the year.

And, as always, we will Ba-ROCK you!