Angelica Selmo – Clavicembalo

Angelica Selmo Clavicembalo

Angelica Selmo, dopo aver concluso gli studi pianistici con R. Zadra con la votazione di 110/110 e lode, si è dedicata allo studio del clavicembalo sotto la guida di P. Marisaldi, diplomandosi nel 2014 con 10, lode e menzione di merito, presso il conservatorio di Vicenza. Si è perfezionata successivamente con L. Guglielmi presso l’Esmuc di Barcellona. Ha studiato basso continuo con N. Reniero.

Come solista, nel 2012 ha vinto il prestigioso Premio delle Arti indetto dal MIUR. Ha ottenuto inoltre il 1° premio ai concorsi Acqui e Terzo Musica (2013), Fatima Terzo (2014) e il 2° premio alla Newtracks@FBAS Competition (2020). Ha tenuto recital solistici per importanti stagioni di musica antica tra le quali Antonio il Verso (Palermo), Pavia Barocca, Settimane Barocche di Brescia, Festival Cusiano di Musica Antica (Orta), Le Vie del Barocco (Savona). Nel 2015 si è esibita ad Expo Milano suonando un clavicembalo FratelliLeita, primo strumento musicale ecosostenibile certificato Pefc.

Affianca all’attività solistica quella in ensemble, esibendosi in occasione di importanti rassegne concertistiche come Trame Sonore (Mantova), Grandezze e Meraviglie (Modena), Settimana di Musica Sacra di Monreale, Anima Mundi (Pisa), Musei d’estate (Treviso), Monteverdi Festival (Mantova), L’orecchio di Giano (Roma), Haltburner Schlosskonzerte (Austria) e suonando in teatri quali Teatro Bibiena di Mantova, Teatro Zandonai di Rovereto, Herkulessaal di Monaco di Baviera. Nel 2018 ha vinto l’audizione come clavicembalista dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, con cui tiene concerti in Italia e all’estero, molti dei quali trasmessi dalla RAI, sotto la direzione di ospiti internazionali come T. Pinnock, H. Albrecht, M. Mariotti, K. Nagano. Con il Collegium Pro Musica diretto da S. Bagliano ha tenuto concerti in Italia, Albania, Austria e Svizzera. Dal 2015 collabora con il mandolinista e compositore L. Forslund, con cui ha tenuto decine di concerti per la rassegna svedese Vivaldi Festival.

Nel 2020 ha registrato per l’etichetta discografica Stradivarius l’opera clavicembalistica di P. Royer, riscuotendo un importante successo di critica (disco premiato con 5 stelle da Musica, Amadeus e dalla rivista inglese Choir & Organ). Sempre del 2020, per Brilliant Classics, la registrazione delle Sonate di J.E. Galliard per flauto dolce e basso continuo, in duo con Fabiano Martignago. Attualmente è impegnata nella registrazione per Stradivarius di inediti per clavicembalo solo scritti da compositori emergenti.

Other content that might interest you

Rolando Moro Violoncello
Special Guests

Rolando Moro – Violoncello

Rolando Moro ha iniziato lo studio del Violoncello a 6 anni con Giancarlo Trimboli. Successivamente si è iscritto al conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, studiando dapprima con il M.

Leggi Tutto »
Luca Ventimiglia Flauto Dolce
Special Guests

Luca Ventimiglia – Flauto Dolce

Luca Ventimiglia Ha ultimato gli studi di Flauto Dolce presso il conservatorio Claudio Monteverdi di Bolzano, diplomandosi con il massimo dei voti e lode sotto la guida del Maestro Lorenzo

Leggi Tutto »
Benvenuto nell'autentica esperienza di un concerto barocco
Special Guests

La Mirandola

Concerto 13 Aprile 2024 ore 19:00– Scuola Grande dei Carmini Nella metà del diciassettesimo secolo, il nuovo stile musicale del barocco si diffonde sempre di più in tutta Europa ed

Leggi Tutto »

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Keep informed about our initiatives and concerts!

If you would like to stay in touch and receive information about our concerts and events, as well as invitations for them, SIGN UP for our newsletter

Support the Venice Music Project!

Your support will help us to budget for extra-special programs in celebration of our first decade of activity, as well as help to fund our Musical Archaeology and the performances of works we discover during the year.

And, as always, we will Ba-ROCK you!